Adozione cani

Adozione cani randagi regolarmente iscritti nel registro dell'Anagrafe canina

Ultima modifica 14 giugno 2024

Argomenti :
Animale domestico

Tutti i cani randagi ospitati presso il canile convenzionato e iscritti regolarmente nel registro dell’Anagrafe canina possono essere adottati da privati e Associazioni animaliste e ambientaliste, in possesso dei requisiti setto elencati:

  • Persone che abbiano compiuto il 18° anno di età e in piena facoltà di intendere e di volere;
  • Garanzia di adeguato trattamento, con impegno al mantenimento dell’animale in buone condizioni presso la propria abitazione o in altro luogo segnalato, in ambiente idoneo ad ospitarlo in relazione alla taglia ed alle esigenze proprie della razza, assicurando le previste vaccinazioni e cure veterinarie;
  • Assenza di condanne penali per il richiedente o per altri componenti del nucleo familiare;
  • Dichiarazione di consenso a far visionare il cane ai soggetti delegati dal Comune allo scopo di accertare la corretta tenuta dell’animale.

Come funziona
L’affido e la cessione dei cani devono avvenire secondo le indicazioni riportate all’art. 27 del Regolamento Regionale 5 maggio 2008 n. 2 in particolare, il cane può essere ceduto dal canile trascorsi almeno 60 giorni dal momento  del ritrovamento. Prima che sia scaduto detto periodo, i cani potranno essere dati in affido temporaneo a chi ne facesse motivata richiesta, impegnandosi alla restituzione dell’animale in caso di rinvenimento del legittimo proprietario/tutore.

Chi contattare
Canile rifugio “Vita da cani” convenzionato con il Comune di Rozzano
Via Mattei, 140, 20020 – Arese (MI)
Telefono: 0293871132
Sito: www.vitadacani.org


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot